MADIE – evento internazionale di divulgazione

Terre di Loppiano ha il piacere di invitarti a “MADIE – Multifunctional Agriculture as a Driver for Innovation in rural Europe”. Ovvero l’agricoltura multifunzionale come guida per l’innovazione nell’Europa rurale.

Quest’evento divulgativo del progetto si svolgerà sabato 1 aprile presso Villa Bardini (sede operativa della Società Toscana di orticoltura), Costa San Giorgio 2, Firenze, con orario 10.00 – 17.30.

MADIE (MADIE Project ) è un progetto finanziato dalla comunità europea nell’ambito “Erasmus+”.

La crisi economica, finanziaria e sociale sta mettendo a dura prova il modo di fare agricoltura portato avanti negli ultimi decenni, anche per quanto riguarda le relazioni e il contesto in cui opera (paesaggio, produzione, tenuta delle rete sociale).

Il progetto MADIE cerca di contribuire nel dare strumenti e formare persone su quelli che sono gli aspetti di cooperazione, multifunzionalità e buone pratiche in agricoltura, in modo da poter analizzare e approfondire gli aspetti positivi, fonte di ispirazione per le nuove forme di attività agricola.

Gli obiettivi del progetto sono la formazione di giovani consulenti per la cooperazione, multifunzionalità e trasferimento di buone pratiche in agricoltura; formare i partecipanti al progetto nelle tecniche di moderazione e uso costruttivo delle dinamiche di gruppo positive, per poter diffondere le conoscenze acquisite e facilitare la creazione di reti di cooperazione. Inoltre ci impegniamo per creare un’opportunità di scambio e di conoscenza delle varie realtà europee nell’ambito della cooperazione, della multifunzionalità e delle buone pratiche in agricoltura, tra cooperative, aziende agricole, e professionisti.

Come ultimo obbiettivo, ma non meno importante, la creazione e gestione di una piattaforma web internazionale che faccia da base per una community di imprenditori agricoli, tecnici e persone interessate al mondo rurale. Questa piattaforma farà da substrato per attività formative (cooperazione, multifunzionalità, coltivazione, marketing, comunicazione ecc.) e possibilità di scambio di esperienze e collaborazioni tra i partecipanti.

Tutto questo anche attraverso uno stretto collegamento con i social network.

Il programma della giornata prevede in mattinata la presentazione del progetto da parte di Starkmacher, ONG tedesca capofila del progetto e l’intervento di benvenuto del presidente della società Toscana di Orticultura. Successivamente la presentazione del blog dell’Accademia dei georgofili ed infine l’intervento dei partner internazionali:

  • Germania: Starkmacher e.V.
  • Norvegia: The County Governor of Hordaland
  • Finlandia: Natural Resources Institute Finland (Luke)
  • Italia: Terrediloppiano srl
  • Ungheria: NAK, Bács Agrárház Nonprofit (camera di commercio Ungherese)

Pranzo a buffet organizzato a Villa Bardini da Terre di Loppiano, che in questi giorni provvederà anche alla preparazione dei pranzi e delle cene.

Nel pomeriggio avremo l’intervento del presidente della Scuola di Agraria-Università di Firenze Francesco Ferrini; successivamente alla visita del giardino Bardini ci sarà la proiezione del film “PRESET”, uno dei risultati dell’ultimo progetto europeo “Erasmus+” seguito da alcuni dei partner presenti, sulla sostenibilità e l’imprenditoria giovanile.

Print this pageEmail this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Ancora nessun commento.

Lascia un Commento